L’Adidas ritira dalla vendita le scarpe con le manette

L’Adidas ritira dal mercato le “JS Roundhouse Mid” il nuovo paio di scarpe con le catene. Il web in rivolta: è razzista e richiama i ceppi usati sugli schiavi.

"JS Roundhouse Mid", il modello di scarpe Adidas con le manette

Il fashion designer Jeremy Scott ne rimarrà deluso. Le sue scarpe non sono piaciute. Presentate il 14 giugno scorso tramite il social network di Zuckerberg, ora si possono vedere solo in foto.Hanno provocato disdegno e indignazione. Migliaia di persone avrebbero accusato la famosa multinazionale tedesca di aver messo in vendita un modello di scarpe razzista.

Ma non tardano ad arrivare le scuse: «Ci scusiamo se abbiamo offeso qualcuno con questo modello che rinunciamo a commercializzare», ha annunciato l’Adidas. Dai teschi alle manette, è proprio il caso di dire che questa moda ci sta distruggendo.

Sara Stefanini

Lascia un commento