Parrucchiere 28enne investe il partner con la Smart

carabinieriSi litiga e poi si fa pace. Non è questo il caso avvenuto a Fiumicino, dato che un parrucchiere romano, in preda all’ira, si è messo alla guida della sua Smart e ha investito il suo compagno. E’ accaduto poco dopo la mezzanotte tra sabato 6 e domenica 7 aprile. Arrestato il 28enne che ha aspettato che la vittima di 44 anni venisse soccorsa da un’ambulanza. Poi si è dato alla fuga. 

L’operaio romano 44enne è stato trasportato all’ospedale Grassi e fortunatamente non ha gravi traumi eccetto una frattura scomposta della gamba destra guaribile in 40 giorni. I fatti si sono svolti poco dopo la mezzanotte in via Debeli, a Fiumicino, di fronte a un ristorante. Appresa la notizia, immediato è scattato l’intervento dei carabinieri che, grazie a mirate ricerche, hanno rintracciato e arrestato l’investitore con l’accusa di lesioni aggravate.

Sara Stefanini

Lascia un commento